iOS 9 VS Android M: confronto ad immagini

iOS 9 VS Android M, analizziamo le immagini e commentiamole assieme!

1. Schermata di blocco, schermata Home e pannello delle notifiche

Si nota subito che iOS 9 ha cambiato il font (il tipo di carattere) nell’ interfaccia del blocco schermo passando da “San Francisco” ad “Helvetica Neue”, mentre Android M è rimasto fedele al font “Roboto”. Una grande e significativa differenza che possiamo notare nel blocco schermo di Android M è l’assenza dell’icona del telefono e della fotocamera per fare rispettivamente chiamate e foto rapide. Queste due icone sono state sostituite dall’icona del controllo vocale (il microfono) che consentirà di accedere a tutte le funzioni, da Google Maps fino alle chiamate. Per quanto riguarda iOS 9, siri mostrerà alcuni comandi che potrete impartire al vostro smartphone.

Il pannello delle notifiche e la homescreen non cambiano rispetto alle precedenti versioni software e quindi continuano a contraddistinguersi con le classiche differenze tra iOS e Android.

Per quanto riguarda la schermata Home di Android M, non può mancare il material design delle icone, con un’ombreggiatura di 45° rispetto agli angoli della figura disegnata, un design tutto nuovo quello di Google che però in pochi giorni ha fatto il giro del Mondo arricchendo i developers di applicazioni e launcher pack che le utilizzavano. Per iOS 9, invece, non vediamo grandi novità, le icone restano sempre arrotondate.

2. Siri Vs Google Now

Search---Siri-vs-Google-Now

Gli assistenti vocali sono state le vere rivoluzioni software negli smartphone degli ultimi anni, senza perdere tempo a cercare contatti ed a scrivere sms, si può imporre un semplice comando allo smartphone che farà tutto per voi. Tra Google Now e Siri ovviamente c’è una forte concorrenza ma non è possibile determinare con accuratezza il migliore tra i due poiché sono due prodotti completamente diversi.

Google Now con Android M sembra che sarà decisamente migliorato con la futura funzione “On Tap”, mentre sappiamo già che Siri su iOS 9 diventerà un assistente vocale contestuale, arrivando a suggerire o aiutare l’utente senza una specifica richiesta, anche quando l’applicazione non è fisicamente aperta.

3. Multistaking e gestione applicazioni aperte

App-recenti-Android-M-vs-iOS9

iOS 9 proporrà la nuova gestione split-screen sugli iPad, sarà quindi possibile dividere lo schermo in due e dedicare ciascuna delle due sezioni all’utilizzo di diverse applicazioni mentre su Android questa funzione è già presente da tempo grazie alle personalizzazioni di grandi produttori come Samsun e LG, ma su Android M diventerà uno standard per tutti.

La gestione delle applicazioni aperte su iOS 9 invece riprende quella già vista su Android Lollipop con delle schede in 3D che scorrono con tutte le applicazioni in orizzontale e non in verticale.

4. Menù delle impostazioni

Sia Android M che iOS 9 migliorano e ottimizzano ulteriormente il menù delle impostazioni; il primo con una nuova funzione, estremamente per gli utenti poco esperti, questa consiste nell’abilitare l’utente alla personalizzazione dei titoli delle sezioni delle impostazioni seguita una nuova interfaccia in stile dark e la nuova possibilità di gestione ram; iOS 9 introduce il nuovo menù per il risparmio energetico della batteria e una migliore gestione delle notifiche push (come messaggi e aggiornamenti dalle applicazioni). Per quanto riguarda Android M, non ci sono grandi cambiamenti dalla versione Lollipop, i titoli rimarranno uguali e sarà possibile aggiungere nella prima sezione della schermata delle  impostazioni delle icone delle categorie per accedere rapidamente ad alcune impostazioni dello smartphone.

5. Applicazione della fotocamera

Camera

L’applicazione Camera di Android M attualmente non ha subito ancora modifiche, mentre quella di iOS 9 ha subito dei piccoli cambiamenti, ad esempio il promemoria che ci indica se abbiamo lasciato acceso l’HDR o meno.

 

Per rimanere aggiornato su “iOS 9 VS Android M” iscriviti alla nostra newsletter!

iOS 9 VS Android M: confronto ad immagini
Ti piace FratelloGeek.com?