iPhone 6 avrà meno caratteristiche Samsung

Tanti utenti sperano che la Apple non abbia optato per produrre l’iPhone 5S, bensì, abbia scelto di lanciare sul mercato direttamente l’iPhone 6.

Eppure, le indiscrezioni di maggior pregio, suggeriscono che l’iPhone 6 sarà messo sul mercato nel 2014, e che quindi la società di Cupertino ha in programma un intermezzo guidato da iPhone 5S, che sarà presentato a giugno, e venduto a luglio.

Altri rumors suggeriscono che la Apple sembri intenzionata a fare a meno di Samsung, per la fornitura dei processori su cui si basa lo smartphone targato Mela Morsicata.

Per quale motivo?

Devi sapere che il contratto tra le due società terminerà a giugno e, secondo le parole di EMSOne, l’azienda di Cupertino non ha alcuna intenzione di rinnovarlo.

Si pensa quindi che la produzione dei chip Apple A7 non sarà più affidata alla Samsung, bensì alla TSMC (Taiwan Semiconductor Manufacturing Company): se questa indiscrezione dovesse essere confermata, vuol dire che a mettere in moto il nuovo iPhone 5S, sarà un modello di A6 aggiornato, cioè l’Apple A6X.

Perciò, si pensa che Tim Cook ed il resto dell’azienda, avrebbero riservato l’architettura A7 per una versione di iPhone che sarà completamente diverso all’iPhone 5, e non sarà quindi solo un aggiornamento della versione attuale!

Infine, in merito al processore Apple A7 dello smartphone, EMSOne afferma che verrà prodotto in 20 nanometri.

Interessanti indiscrezioni, non è vero?

Qual è la tua opinione in merito?

iPhone 6 avrà meno caratteristiche Samsung
Ti piace FratelloGeek.com?