Tablet: Quali novità ci aspettiamo dal 2012?

FratelloGeek ti parla oggi di tablet. Quali sono le novità che ci aspettano nel 2012? Quali le uscite da seguire con maggior interesse? Scoprilo leggendo l’articolo.

Come il 2011, anche il 2012 sembra essere dominato dall’arrivo dei nuovi tablet.

Ti piacerebbe sapere cosa ci riserva il futuro di questo segmento del mercato?

Alcune indicazioni potremo averle al CES 2012 di Las Vegas, dove i produttori mostreranno i loro nuovissimi progetti.

Però alcune anticipazioni si possono già fare!

Oltre alla naturale corsa al miglioramento dell’hardware, il design sarà un aspetto che subirà una profonda trasformazione. Le dimensioni invece varieranno.

Infatti, Apple sta preparando una doppia versione per il suo gioellino, l’iPad.

La differenza principale saranno le dimensioni, 9,7 pollici per la prima e 7,85 per la seconda, anche se questa notizia non è stata confermata ufficialmente dall’azienda che ci ha abituato a diverse sorprese.

[ad]

Ma le dimensioni che vedremo il prossimo anno sono comprese fra i 7 e gli 11,6 pollici.

Cosa aspettare con maggiore interesse?

Vedremo tablet mossi da Windows 8, così come la versione di Android 4.0 Ice Cream Sandwich.

Il primo a poter sfoggiare quest’ultimo OS sarà proprio l’Asus Eee Pad Transformer Prime.

L’azienda cercherà di bissare il successo con l’Asus Memo Pad.

Sarà mosso da Android Honeycomb di default, ma è in arrivo l’aggiornamento alla 4.0.

L’hardware sembra interessante, con un processore Dual Core a 1,2 GHz, memoria che andrà da 16 a 64 GB, display da 7 pollici dalla buona risoluzione di 1280×800 pixel, anche se sapremo più dettagli al CES 2012 di questa settimana.

Anche Acer si prepara a questa sfida con Iconia Tab A200 e A700 animate dal potente processore Tegra 3.

Il tablet è stato pensato con l’obiettivo di imporsi sul mercato e rosicchiare un’altra fetta di mercato all’iPad.

Altro prodotto da seguire con attenzione è il Nook di Barnes & Noble, offre vari vantaggi grazie alle intese raggiunte con diverse case editrici e cinematografiche per conquistare gli utenti.

Anche il Kindle Fire prova a raggiungere notorietà distinguendosi dal grupppo.

Non è di certo il più performante, ma risponde agli avversari proponendo servizi molto interessanti.

Negli States sta avendo un buon successo sul mercato.

In Italia lo potremo vedere nel corso del  2012.

Quale dispositivo stai attendendo con maggiore ansia?

Tablet: Quali novità ci aspettiamo dal 2012?
Ti piace FratelloGeek.com?