Windows Live Mesh chiude il 13 febbraio 2013

Il colosso dell’informatica, Microsoft, ha comunicato ufficialmente che Windows Live Mesh smetterà di essere sulla piazza a partire dal prossimo febbraio. Scopri tutti i dettagli insieme al tuo amico Geek!

Generalmente, quando fai il cambio stagionale, decidi di buttare via tutte quelle cose che non usi.

La stessa “politica” l’adotta anche Microsoft.

In che senso?

Non ha buttato via un vecchio maglione di lana, bensì, ha deciso di sbarazzarsi di Windows Live Mesh.

Per chi non lo sapesse, si tratta di uno dei primi servizi offerti dal colosso dell’informatica che consente di sincronizzare tra loro diverse piattaforme, tra servizi Web e programmi.

[ad]

La risorsa in questione verrà ritirata ufficialmente il prossimo 13 febbraio 2013.

Chiudendo Windows Live Mesh, verrà dato maggiore spazio a SkyDrive preferito dai 200 milioni gli utenti, contro i 25 milla che preferiscono Windows Live Mesh.

Coloro che si servivano di Windows Live Mesh, dovranno trasferire sul computer tutti i file memorizzati on-the-cloud.

Pensi che l’azienda di Redmond stia percorrendo la strada giusta?