Google News Spagna

Google News, chiude in Spagna il 16 dicembre

Il 16 dicembre Google News non sarà più disponibile per gli spagnoli, il colosso dei motori di ricerca ha deciso di chiudere definitivamente in Spagna dopo le vicende degli ultimi mesi. L’azienda di Mountain View ha le idee chiare, il suo servizio porta solo dei benefici agli editori e in mancanza di accordi non si può continuare, inoltre non c’è nessuna legge che obbliga Big G a fornire il suo servizio.

Google News è un aggregatore di notizie in grado di generare migliaia di visite per tutti i siti web che sono annessi al sistema, ovviamente il servizio è completamente gratuito e per gli editori è sicuramente un beneficio. L’annuncio della chiusura è stato postato sul blog ufficiale europeo e percorre un po’ le tappe storiche in Spagna, partendo dal 2011.

In sostanza viene spiegato il funzionamento di Google News e viene anche sottolineato che Big G non ricava nulla dagli introiti pubblicitari, semplicemente offre un servizio agli utenti ed agli editori che possono scegliere se farne o meno parte. La maggior parte sceglie di essere presente in Google News, i motivi sono molteplici, ma il principale è un aumento sostanziale di visite e di conseguenza un aumento del ricavo pubblicitario. 

In Spagna però è stata proposta e accettata una nuova legge che prevede un addebito economico a Google per ogni frammento di contenuto mostrato in GNews, dunque essendo gratuito il servizio, il 16 dicembre Big G ha deciso di chiudere battenti in Spagna escludendo tutti i siti spagnoli e di conseguenza tutti gli editori.

Quanto tempo ci metterà la Spagna ad arrendersi al toro americano?

Fonte

Google News, chiude in Spagna il 16 dicembre
Ti piace FratelloGeek.com?




Lascia un commento